continua a ballare!

Boogie Woogie

Il boogie-woogie è uno stile musicale derivato dal blues per pianoforte, diventato molto popolare a partire dagli anni trenta e anni quaranta, descrive tradizionalmente una vasta gamma di emozioni, ed è principalmente legato ad un genere di ballo.Il Boogie come stile musicale è nato alla fine del 19 ° secolo negli Stati Uniti e più precisamente negli Stati della Louisiana e del Texas.La comunità nera utilizzava questo tipo di musica per divertirsi cantando e ballando nelle loro baracche dopo il lavoro. I musicisti che accompagnavano al pianoforte, solitamente viaggiavano in treno da un paese all’altro. Spesso suonavano il pianoforte in treno durante il viaggio e il rumore degli assi sui binari produceva un suono distintivo e ritmato disturbando così la musica. I suonatori decisero di giocare su questo ritmo prodotto dai carreli, il classico ta-da. Poichè i carrelli ferroviari si chiamavano bogies, il ritmo venne chiamato bogie-woogie  che rapidamente si è evoluto in Boogie Woogie. Questo stile di musica, infatti, non fu soltanto patrimonio dei neri, ma influenzò anche molti musicisti bianchi, primo fra tutti Glenn Miller. Il genere boogie-woogie ha finito così per essere suonato e ballato in tutti gli USA grazie a lui proprio mentre gli Stati Uniti si preparavano ad entrare nel secondo conflitto mondiale. Furono proprio i soldati americani a portare il boogie woogie in Europa.Il Boogie Woogie è ballato su diversi stili musicali, ma soprattutto sul Boogie Woogie per pianoforte.L’interpretazione della musica è una parte importante in questa danza che viene eseguita principalmente in Europa.
Il Boogie Woogie è di solito ballato su sei tempi, come si nota nella maggior parte delle competizioni. IL Boogie Woogie utilizza parte del gioco di gambe del Lindy Hop, ma adattato allo stile musicale di Boogie Woogie.
Molte figure di base Boogie Woogie sono vicini a quelli del rock’n roll, ma attenzione, il Boogie non proviene da rock’n roll, è piuttosto il contrario: il rock’n roll è un’evoluzione semplificata del Boogie Woogie.

Vuoi provare Boogie Woogie a Formigine?

Una lezione di Boogie Woogie  prevede una prima parte di riscaldamento e una seconda parte che si concentra sull’apprendimento e lo studio di precisi passi e movimenti con cui comporre delle coreografie. Sono numerosi i passi che si possono apprendere. Del Boogie Woogie è importante sottolineare anche il suo lato divertente, dato che è estremamente piacevole ballarlo e può risultare altrettanto piacevole guardare chi lo balla, in quanto trasmette carica, energia e tanta voglia di ballare! Per fare questo tipo di esperienza basta solamente informarsi presso la nostra scuola. Vieni a trovarci a Formigine per prendere parte ad una lezione di prova… Vi aspettiamo!

INSEGNANTE
Claudia Artuso

Claudia Artuso inizia la sua carriera come ballerina nel 2012, seguendo gli insegnamenti di Marco Rodolfi presso la scuola Dance&Dance.

Nel 2015 diventa Assistente al Maestro conseguendo il relativo diploma A.N.M.B..

Successivamente, prosegue i suoi studi attraverso numerosi workshop di Boogie Woogie, Lindy Hop e Balboa, con Filippo Buccomino e Tiziana Sperzagni (Swinguys),  Thorbjorn & Flora, Bianca e Nils e i campioni del mondo Sondre e Tanya, trasmettendo le sue conoscenze agli adulti e ai bambini.

Nel 2016 inizia un corso di musicalità presso la scuola “Alessandro Po” di Modena, appassionandosi sempre di più all’interpretazione musicale e nel 2017 diventa Maestra di Ballo conseguendo il diploma presso l’Associazione Nazionale Maestri di Ballo (A.N.M.B.).

 

 

In questi anni, oltre alla passione per la danza, ha sviluppato una forte passione per la beneficenza, organizzando eventi swing per l’Avap di Formigine e appoggiando altri progetti come l’associazione Twende, nata per costruire scuole in Africa.

Nel 2017 inizia una serie di progetti, in collaborazione con la scuola di danza Balancè di Fiorano e con le scuole elementari “Leopardi” e del “Centro Scolastico La Carovana”di Modena, finalizzati all’insegnamento di routine swing e Charleston ai più piccoli, ottenendo un forte successo. 

Nel 2018 ha organizzato un grande evento a Modena con i campioni del mondo Sondre e Tanya, permettendo a tutti di poter consolidare la propria tecnica senza dover necessariamente andare all’estero.

Sempre nel 2018 partecipa alla prima tappa di “Ballando On The Road” presso il centro commerciale i Petali di Reggio Emilia ricevendo diversi complimenti da Milly Carlucci.